Quando si pensa alla realtà degli acquisti online Amazon è senz’altro la prima piattaforma di commercio elettronico che salta alla mente.
Basti pensare che gli utenti che usufruiscono di questo sito sono circa 310 milioni in tutto il mondo e con il passare degli anni il numero di pacchi spediti non fa che accrescersi esponenzialmente.
Nell’ultimo periodo, inoltre, con le chiusure in atto seguite all’evento pandemico che ci ha coinvolto a livello globale e con la crisi che ne è seguita, il marketplace di Amazon è stato interessato da un ancor più evidente incremenento delle vendite, grazie ai suoi prezzi estremamente competitivi e alla celerità e facilità di utilizzo dei suoi mezzi di spedizione.
Ma questo grande spazio virtuale non è diventato appetibile solo per milioni di potenziali acquirenti, ma anche per moltissimi venditori o aspiranti tali che sono interessati a mettere in vendita i propri prodotti senza dover sostenere le spese legate al possesso di un negozio fisico e al netto di difficoltà burocratiche e relative tempistiche di cui farsi carico.

I vantaggi del diventare un Amazon seller

Il principale vantaggio di un Amazon Seller, oltre al già citato risparmio economico e di tempo legato alla semplificazione procedurale che l’utilizzo della piattaforma consente (caratteristiche che fanno gola soprattutto ai piccoli venditori privati) risiede senz’altro nella visibilità che offre questo enorme mercato digitale.

Milioni di persone ogni giorno, infatti, si affacciano alla variegata vetrina di Amazon e pensano a cosa potrebbe fare al caso loro, monitorando l’andamento dei prezzi e facendo raffronti fra i prodotti dei vari sellers prima di ultimare i loro acquisti .

E questo accade non solo in Italia, ma in tutti e cinque gli stati europei in cui questa azienda opera (Amazon.fr., Amazon.de, Amazon.com.uk., Amazon.es., Amazon.it). Si parla, dunque, di infinite possibilità di essere notati e pertanto scelti in base ai propri prodotti.

Come diventare un valido Amazon seller?

Come poter avere l’opportunità di essere preferito rispetto a moltissimi altri competitors in un marketplace così esteso e in costante crescita?

L’ obiettivo primario per poter ottenere un riscontro positivo tra i potenziali acquirenti di Amazon è senza dubbio l’inserimento di inserzioni efficaci. Più precisamente, per far arrivare un messaggio persuasivo al cliente sulla qualità della propria merce, occorre soffermarsi su alcuni fondamentali dettagli: il titolo, che deve essere il più possibile chiaro e tale da far subito comprendere con precisione cosa si sta offrendo sul mercato; la descrizione, che deve risultare esauriente e riassumere in sé tutte le funzionalità ed utilità che l’oggetto venduto possiede e rispondere a tutte le eventuali domande che un utente interessato potrebbe porsi; le Keywords, ossia le parole chiave più indicate per la ricerca del nostro prodotto, individualibili facilmente anche tramite il ricorso ad appositi strumenti professionali come Amazon Autosuggest, Sonar, Google keyword planner; le immagini, che siano grandi almeno 1000 x 1000 px e in numero sufficiente da poter consentire una visuale completa sull’oggetto, anche nei suoi dettagli più minimali.

Infine, non è certo da trascurare la gestione del metodo di spedizione dei propri articoli.

Le modalità con cui un pacco viene spedito, infatti, influenzano notevolmente la reputazione di un negozio ed è pertanto essenziale scegliere la via migliore perché il cliente sia soddisfatto.

La logistica di Amazon (FBA) a questo scopo sembrerebbe un’opzione preferibile rispetto alla spedizione in autonomia (FBM) poiché permette di rientrare nelle offerte Prime (di cui oltre 100 milioni di persone usufruiscono) e lascia che sia Amazon stessa ad occuparsi interamente delle fasi di imballaggio e consegna, nonché della politica di reso. Il tutto a fronte del pagamento di una tariffa fissa di stoccaggio mensile.

Con questi semplici ma preziosi consigli allora cosa aspettate anche voi a cogliere l’occasione di entrare a far parte del mondo di Amazon? La sfida è aperta!

Pubblicato in Web